WOMEN Percorsi di cittadinanza di genere

Conciliazione dei tempi di vita e di lavoro ovvero far accordare, coesistere, combinare esigenze ed interessi dell’ambito della vita privata e di quella lavorativa.
La conciliazione vita-lavoro è oggi un ambito centrale delle politiche sia a livello europeo che nazionale, regionale e territoriale, allo scopo di promuovere le pari opportunità tra donne e uomini e di sostenere la partecipazione delle donne al mondo del lavoro e della vita pubblica. 
Il ruolo delle amministrazioni locali in questi anni è stato fondamentale per affrontare il tema e dare un segno di cambiamento sul fronte delle pari opportunità.
Oggi che sono le donne le prime ad essere colpite nella perdita del lavoro, che la formazione continua rappresenta una ancora di radicamento con il mondo produttivo come non rimanere indietro? Quando sul piano culturale ancora c’è molto da fare ed il tasso di attività delle donne è ancora basso quali impegni prendere per il futuro?
Sul piano culturale c’è ancora molto lavoro da fare così come su quello delle politiche dei tempi delle città.
Ne parleremo assieme il 5 marzo con una vasta platea di donne delle istituzioni e dell’associazionismo territoriale.
Women, percorsi di cittadinanza di genere – 
Pari opportunità di accesso e conciliazione dei tempi di vita, lavoro e formazione
Parteciperanno assessore dei comuni di Firenze, Fucecchio, Montopoli, Santa Croce sull’Arno (in attesa di conferma), Castelfiorentino (in attesa di conferma), le responsabili degli sportelli di Firenze, Empoli e Fucecchio dell’associazione Nosotras Onlus; le Presidenti delle Associazioni delle Donne Senegalesi dell’area dell’empolese Valdelsa Valdarno; porterà il suo contributo anche il consorzio Mestieri da anni impegnato sul fronte dell’occupazione femminile.WOMEN – Percorsi di cittadinanza di genere
5 marzo, dalle 15,30 (ZOOM) – partecipazione gratuita, iscrizione obbligatoria ([email protected] entro il 3 marzo)
SCARICA LA LOCANDINA 5marzo2021

CONDIVIDI
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin