6 febbraio 2020 – Giornata Tolleranza Zero MGF

Giornata Internazionale Tolleranza Zero MGF Firenze risponde all’appello dell’Inter African Committee con un convegno multidisciplinare Firenze, 4 febbraio 2020 – Ogni anno l’Inter African Committee (IAC), associazione di associazioni di oltre trenta paesi africani, sceglie un tema per la Giornata Tolleranza Zero alle MGF. Quest’anno si parla di sensibilizzazione di giovani e teenagers come attori fondamentali della catena di interruzione della tradizione. Nosotras, antenna italiana dello IAC, ogni anno sostiene la promozione e la sensibilizzazione di iniziative culturali in questa giornata e per il 6 di febbraio l’associazione sostiene l’iniziativa dell’Unione dei Medici Africani e dell’Unione Comunità Africane in Italia: una riflessione multidisciplinare che vedrà confrontarsi sui prossimi obiettivi per l’eradicazione del fenomeno medici, attivisti, rappresentanti istituzionali dei paesi target del fenomeno, le istituzioni locali. Un percorso di contrasto alle MGF non può prescindere dal coinvolgimento di più professionalità che siano in grado di coinvolgere tutti i soggetti che possano essere utili alla lotta contro il fenomeno ma anche contro tutte quelle pratiche nocive della salute della donna. “ Sarà un momento di confronto che terrà conto del lavoro già svolto e che guarderà anche al futuro nell’ottica dell’attuazione della Legge n.7/2006 – “Disposizioni concernenti la prevenzione e il divieto delle pratiche di mutilazione genitale

LEGGI TUTTO

#IOSONOLACHIAVE corre con il CS Firenze

“IO SONO LA CHIAVE” CORRE IN MAROCCO CON IL CS FIRENZE “IO SONO LA CHIAVE” CORRE IN MAROCCO CON IL CS FIRENZE Maratoneti fiorentini all’Internazional Marathon di Marrakesh Indosseranno la spilla con lo slogan della campagna contro la violenza di genere Firenze, 24 gennaio 2020 – Io sono la chiave: la campagna di Nosotras torna in Marocco grazie alla nuova collaborazione con il Club Sportivo Firenze, società storica della nostra città, e in particolare a “Corri con noi”, l’appuntamento settimanale di running, con allenamenti collettivi, in programma ogni martedì alle Cascine. Una “squadra” di 14 corridori sta infatti per volare a Marrakesh per partecipare alla International Marathon in programma domenica 26 gennaio, dove sono attesi oltre 8.000 podisti provenienti da tutto il mondo. Gli atleti fiorentini correranno indossando la spilla della campagna “Io sono la chiave” con il logo e lo slogan in arabo, rilanciando così il messaggio partito lo scorso 25 novembre dal Teatro La Fiaba di Firenze con l’evento “Dance la vie contre la violence” a cui hanno partecipato la madrina della Campagna, l’attrice, giornalista, attivista Amale Tammar e la cantante Aicha Tachinouit. “Ci è sembrato importante poter sviluppare questa collaborazione con il Club Sportivo Firenze in modo

LEGGI TUTTO

NOSOTRAS PER L’EREDITÀ DELLE DONNE

Nosotras per l’Eredità delle Donne Dal 4 al 6 ottobre 2019 Firenze, 2 ottobre 2019 – Ci sono i grandi temi di cui si occupa da anni l’associazione nelle proposte portate da Nosotras agli eventi del Circuito OFF de L’Eredità delle Donne. La lotta e il contrasto alle Mutilazioni Genitali Femminili. Il 4 ottobre sarà infatti occasione di presentazione ufficiale della recente pubblicazione promossa da Nosotras che ha ottenuto il patrocinio dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Firenze “Un atlante di riferimento diagnostico e didattico per i professionisti della salute. Grazie al lavoro di anni dei dottori Lucrezia Catania, Jasmine Abdulcadir e Omar Abdulcadir è stato creato un manuale pratico che offre agli operatori sanitari preziosi strumenti per trattare le donne portatrici di MGF. E’ una pubblicazione che l’associazione ha voluto sostenere per tornare a rinnovare il proprio impegno a favore della formazione e preparazione di tutte quelle figure che si possano trovare a contatto con donne che provengono da paesi a tradizione escissoria per facilitare l’accesso al diritto alla salute e alla cura e sostenere la prevenzione della pratica. L’incontro si terrà presso la sede dell’Ordine dei Medici (dalle 10 alle 12 in via Vannini 15) ed

LEGGI TUTTO

UNA RETE DI ASSOCIAZIONI CONTRO LE DISCRIMINAZIONI

Una rete di associazioni contro le discriminazioni Un nuovo sportello a Carrara e attività diffuse su tutto il territorio regionale FIRENZE 20 MARZO 2019 – Un messaggio comune che passerà attraverso i social delle quindici associazioni che negli ultimi cinque anni hanno firmato, sostenuto e promosso un accordo di scambio e collaborazione sul tema della discriminazione. Un accordo di rete che ha consentito in questi anni di mantenere attivi sportelli di ascolto e orientamento sul tema ma anche sviluppare campagne di sensibilizzazione e promuovere formazione per gli operatori del settore. Dell’accordo di rete fanno parte L’Altro Diritto, Anelli Mancanti, Arci Toscana, Arci Comitato Versilia, Arci Carrara, Arci Valdera, Baobab Arezzo, Cooperativa CAT, Cesdi Livorno, Circolo Eureko, Cospe, Donne in Movimento di Pisa, I Partecipate, Nosotras Onlus, Oxfam Arezzo, Samarcanda Piombino, Arci Khorakhanè. Diciassette realtà che in vario modo promuoveranno dal 21 marzo, Giornata contro le Discriminazioni, per il mese di marzo, un momento fotografico di raccolta immagini e storie per raccontare sui social storie quotidiane di contrasto alle discriminazioni razziali, religiose, di genere ed età o disabilità. Le discriminazioni sono infatti molteplici, spesso sono multiple, e consistono nel trattamento discriminatorio di una persona perché individuata come appartenente a un gruppo

LEGGI TUTTO

W.I.F.E. – WONDERFUL INSTRUMENT FOR ENJOYMENT

W.I.F.E. – Wonderful Instrument For Enjoyment Foto di Sara Santarelli, disegni di Laura Luja Firenze, 26 ottobre 2018 – Sette trittici, due ritratti fotografici e un disegno, per raccontare la forza delle donne. In Bangladesh, una piccola comunità tribale, i Munda, oggi non praticano quasi più matrimoni forzati e precoci grazie alla determinazione di una giovane che si è sottratta alla pratica nascondendosi nella giungla e riuscendo a promuovere, convincere e sostenere altre giovani donne della sua comunità. Di loro ci parlerà la mostra fotografica di Sara Santarelli mentre la mano di una giovane disegnatrice messicana, Laura Luja, ha reinterpretato i ritratti dei volti delle donne della casata dei Medici che furono sposate bambine o poco più e che, nonostante l’importante ruolo politico e sociale che hanno svolto nella vita fiorentina dell’epoca sono rimaste nell’ombra. “Ieri a Firenze, oggi in Bangladesh, le donne costruiscono la loro emancipazione: è questa l’idea che ci ha spinto a proporre questa mostra per il nostro ventennale – dichiara Isabella Mancini, vice presidente dell’Associazione Nosotras Onlus che nel 2018 compie appunto venti anni di attività- L’associazione lavora da anni sul tema della lotta e contrasto dei matrimoni forzati e precoci, oltre che delle pratiche tradizionali

LEGGI TUTTO